Cos’è l’eSourcing?

Cos’è l’eSourcing?

Glossario

Cos’è l’eSourcing?

L'eSourcing, a volte indicato come approvvigionamento elettronico, descrive l'uso di sistemi basati sul web per raccogliere e confrontare informazioni su diversi fornitori al fine di selezionare il fornitore più adeguato.

La tecnologia è progettata per aiutare le aziende a generare risparmi, aumentare la visibilità delle informazioni aziendali chiave e ottimizzare i tempi dell’ufficio acquisti.

Come funziona l'eSourcing?

L'eSourcing è una parte importante del processo generale di eProcurement. Si tratta di: invitare potenziali fornitori a presentare offerte, raccogliere informazioni su di loro, eseguire processi di gara, analizzare e valutare le risposte e, infine, assegnare loro un contratto.

Di seguito abbiamo descritto alcune delle fasi del processo di eSourcing:

Questionario pre-acquisto: prima di concludere un contratto con qualsiasi fornitore, è importante effettuare delle valutazioni. Queste valutazioni avvengono grazie alla compilazione di un questionario di pre-acquisto da parte del potenziale fornitore.

Il vantaggio dell'eSourcing è che adesso questo processo è semplifice e automatico e consente ai potenziali fornitori di caricare direttamente le loro risposteall’interno del software di e-procurement.

Bando di gara - Il bando di gara è un processo per la generazione di offerte concorrenti da diversi fornitori. Una volta qualificati i fornitori questi possono accedere ad una gara.

Richiesta di preventivo: questo è un processo in cui il prezzo è il fattore principale per la scelta di un fornitore. Gli acquirenti inviano moduli per i fornitori, chiedendo a tutti loro i prezzi dei servizi che possono fornire.

Valutazione: una volta che la documentazione necessaria è stata inviata o si ha avuto accesso a determinati report per la valutazione dell’impresa fornitrice, ha luogo un processo di valutazione, in cui i potenziali acquirenti valutano se le informazioni che hanno ricevuto rendono un fornitore valido o meno.

In passato, questo processo prevedeva lo smistamento manuale di fasce di documenti forniti dai fornitori invitati a presentare offerte. Con CPO Rules è previsto l’attribuzione di un Vendor Rating automatico.

Una volta selezionati i fornitori, questi possono essere invitati a partecipare a un'eAuction o a presentare direttamente un’offerta.

Aggiudicazione del contratto: una volta concluse le procedure di appalto, viene assegnato un contratto al fornitore vincitore. Gli elementi di questo processo possono essere automatizzati, inviando automaticamente un contratto all'aggiudicatario.

Benefici dell’eSourcing

Riduce i costi: accedendo a una gamma più ampia di fornitori e sfruttando diverse strategie di eAuction, l'eSourcing offre significativi risparmi sui costi di fornitura

Risparmia tempo e aumenta l'efficienza: l'approvvigionamento elettronico accelera i tempi, dando l’opportunità all’ufficio acquisti da dedicarsi ad altre attività.

Migliore trasparenza fra fornitori e acquirenti: In genere viene utilizzato un portale, dove i fornitori possono vedere tutte le opportunità di gara di un cliente, con scadenze, stato e altre informazioni chiave.


Loading...